Hai dolore causato dall’alluce valgo? Ecco per te 6 rimedi efficaci per alleviare i sintomi e il disagio provocato da questa patologia!

Come già detto in questo articolo, l’alluce valgo è quella patologia in cui si ha la deviazione dell’alluce verso l’esterno e che affligge specialmente le donne.

In pratica è una deformazione dell’alluce che, oltre a provocare molto dolore, influisce negativamente sull’estetica del piede.

Tra le cause principali di questo problema troviamo:

  • Cause genetiche (come ad esempio la lassità dei legamenti)
  • Fattore ereditario: se sono presenti più di due familiari con l’alluce valgo, c’è una maggiore predisposizione a sviluppare l’alluce valgo precocemente.
  • Artrite reumatoide, gotta e artrite psoriasica (si può anche sviluppare l’artrite sull’alluce se si ha una borsite)
  • Giunture inflessibili, legamenti sciolti e scarsa tonicità muscolare (ad esempio, nella paralisi cerebrale e nella sindrome di Marfan)
  • Indossare scarpe con tacchi alti o calzature non adatte alla fisionomia del proprio piede (scarpe troppo strette)

Se stai provando dolore a causa dell’alluce valgo, devi sapere che è possibile controllarne il fastidio, ma se la patologia è già ad uno stadio troppo avanzato, difficilmente riuscirai ad eliminare il problema in modo definitivo.

dolore alluce valgo

Andiamo a vedere insieme i 6 migliori rimedi efficaci per alleviare il dolore dell’alluce valgo.

Indossa delle scarpe adatte al tuo piede

Quando decidi di acquistare un nuovo paio di scarpe, cerca di scegliere un modello con il tacco basso e che siano abbastanza larghe per le dita dei piedi. Il tipo di scarpa giusto per il proprio piede, non solo impedisce al problema di aggravarsi, ma spesso lo risolve anche.

L’uso di gommapiuma o di una suoletta in gel, può impedire alla scarpa di sfregare contro il piede, proteggendo l’alluce ed evitando quindi l’infiammazione della borsite.

Se proprio devi utilizzare delle scarpe con tacchi alti o scarpe strette, cerca di farlo solo nelle occasioni strettamente necessarie (come ad esempio una cena elegante, un colloquio di lavoro, ecc.).

Inoltre, ti consiglio di acquistare un paio di scarpe comode (come le sneakers) da indossare nel tempo libero o per praticare attività fisica.

Rafforza il piede con degli esercizi

Il rafforzamento di determinati muscoli del piede e del polpaccio (che impediscono l’arco del piede di muoversi verso l’interno e sostengono il peso corporeo e il movimento in avanti) può ridurre il dolore e migliorare la facilità di movimento nelle persone con borsite.

Ecco tre semplici esercizi possono aiutare:

Esercizio 1: accorcia il piede sollevando l’arco dei piedi, senza arricciare le dita dei piedi o sollevare i talloni.

Esercizio 2: solleva e allarga le dita dei piedi mantenendo il resto del piede sul pavimento. Ora tocca il pavimento con il tuo alluce e sposta l’alluce verso l’interno.

Esercizio 3: piega le ginocchia stando in piedi e solleva l’arco del piede. Ora alza il tallone mentre fai pressione sull’alluce.

Mantieni ogni posizione per circa 5 secondi e ripeti gli esercizi finché i muscoli iniziano a stancarsi.

Alcune posizioni dello yoga come la Parsvottanasana (stretching intensivo laterale), la Virasana (posizione dell’eroe), la Trianga Mukhaikapada Paschimottanasana e la Janu Sirsasana (posizione della testa sul ginocchio), se fatte nel modo giusto, possono migliorare la tensione del muscolo adduttore dell’alluce, evitando quindi che l’alluce punti verso le altre dita del piede.

Inizia a praticare questi esercizi il prima possibile per trarne il massimo beneficio.

Se vuoi conoscere altri esercizi efficaci per l’alluce valgo, ti consiglio la lettura dell’articolo: Alluce Valgo: i migliori esercizi per correggerlo

Usa Creme e Medicinali a base di Calendula

calendula

Unguenti, creme e oli a base di calendula vengono utilizzati in omeopatia per trattare la borsite.

Il tuo medico omeopata applicherà i farmaci sull’alluce valgo utilizzando degli appositi strumenti una volta alla settimana per circa un mese; in seguito, puoi continuare il trattamento a casa da solo usando alcuni oli per alcuni mesi.

La calendula ha proprietà antinfiammatorie e cheratolitiche (diradamento della pelle) e diversi studi hanno confermato che un trattamento con prodotti a base di calendula, riduce l’infiammazione e il dolore.

Inoltre, puoi includere alcuni esercizi per i piedi e dei pediluvi con questo prodotto naturale nel piano di trattamento omeopatico.

Scopri anche altri rimedi naturali per l’alluce valgo: Alluce Valgo: i 10 migliori rimedi naturali 

Alleviare il dolore con la chiropratica

Il trattamento chiropratico, che utilizza principalmente la regolazione della struttura del corpo (specialmente la colonna vertebrale) può migliorare la mobilità del piede e il dolore nelle persone con la borsite.

Il trattamento consiste nel mobilitare l’articolazione tra l’alluce e il resto del piede e nel sistemare altri problemi ortopedici del piede e della caviglia. In genere, viene utilizzato il ghiaccio è per alleviare il dolore e diminuire l’infiammazione della borsite.

Massaggi Con Olio Essenziale

Anche l’aromaterapia e i massaggi con Olio essenziale possono tornare molto utili nel trattamento dell’alluce valgo.

massaggio alluce

Tutto quello che devi fare è massaggiare l’alluce con 3 o 4 gocce di oli essenziali non diluiti come l’incenso, l’abete balsamico, la lavanda o il limone.

Dopo il massaggio, copri l’alluce con un panno umido e caldo per alcuni minuti. Per trarne il massimo beneficio, ripeti questo trattamento 2 o 3 volte al giorno.

Puoi anche immergere i piedi in acqua tiepida con i sali di Epsom e fare un massaggio con un paio di gocce di olio essenziale di limone non diluito sull’alluce una volta che il piede sarà asciutto. Questo allevierà il dolore provocato dall’alluce valgo e ridurrà gonfiore e infiammazione.

Tutore per Alluce Valgo

Il tutore per l’alluce valgo è uno dei migliori rimedi per alleviare il dolore causato dall’alluce valgo e ridurre l’infiammazione della borsite.

Perchè?

Questo piccolo accessorio è in grado di agire direttamente sulla malformazione provocata dall’alluce valgo, riallineando fin da subito l’articolazione alla base dell’alluce nella sua posizione naturale.

tutore alluce

In questo modo, potrai attenuare in poco tempo il problema dell’alluce valgo, e grazie a questo semplice ed efficace rimedio, non avrai più problemi ad indossare ogni tipo di calzatura.

E ti dirò di più….

Indossando il tutore per diverse ore al giorno, e possibilmente anche di notte, potrai migliorare la malformazione provocata da questa patologia e risolvere parzialmente il problema.

È vero che, nel caso in cui l’alluce valgo sia già ad uno stadio molto avanzato, difficilmente potrà tornare nella sua posizione naturale, e sarà necessario rivolgersi al proprio medico ad un podista per trovare la giusta terapia.

Ma se l’alluce valgo non è troppo pronunciato, il tutore può tornare molto utile per correggere in parte la deformazione (cipolla) e diminuire l’infiammazione provocata dallo sfregamento della borsite sulla scarpa.

Se vuoi saperne di più su questo rimedio, ti consiglio di leggere l’articolo: Alluce Valgo Tutore: Ecco i benefici, le Opinioni e quale Correttore scegliere.

Condividi l’articolo su Facebook e aiuta il nostro portale a crescere!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento!
Inserisci il nome qui