Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

In questo articolo andremo ad analizzare quali sono i rimedi naturali più efficaci per eliminare i punti neri.

E farti conoscere tutte le alternative rispetto ai convenzionali prodotti e alle dispendiose terapie presenti sul mercato.

Grazie all’utilizzo di prodotti naturali, potrai finalmente eliminare il problema dei comedoni con dei rimedi totalmente “fai da te”.

Come eliminare i punti neri con rimedi naturali fai da te

Come ben sappiamo, i punti neri si formano con il continuo accumulo di cellule morte e sebo stagnanti nei pori della pelle.

Per contrastare questo fenomeno, dobbiamo quotidianamente detergere il viso, ma spesso, incorriamo nell’uso di prodotti chimici aggressivi che, invece di bloccare la proliferazione dei comedoni, seccano la pelle.

Questi prodotti vanno quindi a stimolare la produzione di sebo e nella maggior parte dei casi, otteniamo l’effetto contrario.

Ecco qui elencati i migliori rimedi naturali per punti neri:

Tè verde

Proprio gli agenti antiossidanti presenti naturalmente nel tè, svolgono un’azione di pulizia dei pori della pelle, in quanto vanno a disgregare il sebo e le altre impurità presenti nei punti neri.

Inoltre riducono l’infiammazione tipica delle pelli predisposte all’acne, e formano un vero e proprio scudo per i danni futuri.

Preparazione:

  1. Fai bollire circa 250 ml d’acqua, toglila dal fuoco e immergi due bustine di tè verde (biologico possibilmente). Versa l’acqua in un contenitore di vetro o ceramica e immergi il tè per circa un ora.
  2. Una volta raffreddato, tampona i punti neri presenti sul viso con una spugnetta o del cotone idrofilo e lascialo asciugare per circa 10 minuti.
  3. Risciacqua il viso con acqua fredda e asciuga bene, dopo di che cospargi il viso con una crema idratante non aggressiva. Ripeti questo trattamento una volta al giorno fino alla scomparsa dei comedoni.

Questo è uno dei rimedi naturali più immediati e utilizzati per rimuovere questi inestetismi della pelle!

Succo di limone

Il succo di limone ricco di alpha-acido citrico (AHA), agisce come un esfoliante naturale per rimuovere la pelle morta, e quindi è perfetto per rimuovere le cellule morte e stappare i pori ostruiti dei punti neri.

Inoltre, come ben sappiamo, il limone è ricco di vitamina C, antiossidante per eccellenza, che stimola la produzione di collagene (ottimo per la salute della pelle) riducendo così le cicatrici provocate dall’acne e dai comedoni.

Preparazione:

  1. Prima di procedere con questo trattamento, lava accuratamente la pelle del viso con un detergente delicato e naturale.
  2. Spremi il succo di un limone biologico e versalo in un contenitore, poi con del cotone idrofilo o una spugnetta, tampona accuratamente tutto il viso e ogni zona coperta dai punti neri.
  3. Puoi lasciare agire per 10 minuti poi risciacquare con acqua fredda, oppure, per un azione ancora più profonda, puoi addirittura lasciarlo agire per tutta la notte e lavare la faccia il mattino seguente.
  4. Ripeti questo trattamento una volta al giorno, finché non noti miglioramenti.

Si è rivelato un ottimo rimedio naturale, per combattere i punti neri e non solo!

Suggerimento

Se hai la pelle particolarmente secca, non abusare di questo rimedio.

Farina d’avena

La farina d’avena, oltre a essere un ottimo alimento per la prima colazione, è un cereale ricco di sostanze nutritive, ed è un vero e proprio toccasana per le pelli sensibili soggette a irritazione, e colpite dai punti neri.

Ha una funzione di detergente naturale ed esfoliante, ed è inoltre è ricco di antiossidanti e proprietà anti-infiammatorie.

Riduce l’infiammazione e rimuove le cellule morte, favorendo e stimolando il naturale processo di rigenerazione e rinnovamento dello strato cutaneo; inoltre assorbe l’eccessiva produzione di sebo, che è la causa principale dei comedoni.

Preparazione:

  1. Versa in una ciotola un bicchiere di farina d’avena o avena istantanea (bio), e aggiungi dell’acqua un pò alla volta fino ad ottenere un composto denso e spalmabile. Applica il composto su tutto il viso, massaggiando delicatamente per circa 5 minuti.
  2. A questo punto, immergi un panno pulito in acqua tiepida, strizzalo per bene, e posalo sul viso, precedentemente cosparso col composto.
  3. Attendi circa 10-15 minuti, dopo di che rimuovi il panno e risciacqua il viso con acqua fredda. Per ottenere un risultato soddisfacente, e rimuovere completamente i punti neri, ti consiglio di ripetere questo procedimento almeno 3 volte a settimana.

Chi l’avrebbe mai detto che l’avena potesse essere usata per combattere i comedoni?

Invece è proprio così, questo rimedio naturale è stato molto apprezzato, particolarmente da chi soffre di pelle grassa!

Miele e Cannella

Il Miele è un potente battericida, mentre la cannella è una spezia che nasconde una potente azione antibatterica e aiuta la circolazione.

Questo mix può essere utilizzato per creare una maschera aromatica in grado di migliorare l’aspetto della tua pelle.

È un potente alleato contro i punti neri e non solo: è un vero e proprio toccasana per chi soffre di pelle secca e acne e, se usata come scrub per il corpo, è in grado di donare morbidezza e luminosità alla pelle.

Preparazione:

  1. La preparazione è molto semplice e immediata, basta mescolare bene in un contenitore 1 cucchiaino di miele e 1 cucchiaino di cannella, fino a ottenere un composto omogeneo.
  2. A questo punto, dovrai spalmare il composto sulla zona interessata ed applicarci una garza pulita, facendola aderire a tutta la superficie dove sono presenti i punti neri.
  3. Lasciala agire almeno 5 minuti, dopo di che rimuovi tutto il composto dal viso; l’effetto sarà lo stesso di quello ottenuto dai cerotti nasali per i punti neri.

Bicarbonato di Sodio

punti neri rimedi naturali fai da te bicarbonato sodio

La sua proprietà antisettica naturale, rende il bicarbonato di sodio un prodotto meraviglioso per la tua pelle, un vero e proprio nemico per i punti neri, oltre ad essere un fantastico scrub naturale con un ottimo potere esfoliante.

Ma la caratteristica più importante, è quella di regolare il pH della pelle rendendolo più neutro, e riducendo quindi drasticamente la produzione naturale di sebo. Questo significa che se usato regolarmente, potrai finalmente dire addio ai fastidiosi comedoni.

Preparazione:

Ti basterà seguire queste semplici istruzioni per ottenere una fantastica maschera esfoliante naturale.

  1. In una ciotola di vetro o ceramica, mescola un cucchiaio abbondante di bicarbonato, e aggiungi man mano dell’acqua o del succo di limone, fino a ottenere una pasta.
  2. Applica la pasta sui Punti neri e lasciala agire per almeno 10 minuti, poi risciacqua il tutto con abbondante acqua.
  3. Ripeti questo procedimento 1 o 2 volte a settimana, e ti renderai conto tu stesso dell’efficacia di questo rimedio naturale.

Suggerimento

Puoi anche usare il bicarbonato per fare una sauna fatta in casa, semplicemente aggiungendo 1 cucchiaio in una pentola piena di acqua bollente. 

Dovrai solo avvicinare il viso e coprire la testa con un asciugamano; questo farà si che i pori della pelle di dilatino grazie al vapore e all’azione del bicarbonato, favorendo l’eliminazione dei punti neri.

Ricordati eseguire il procedimento sempre con molta cautela.

Il bicarbonato in generale è un valido alleato per tantissimi rimedi naturali fai da te!!!

Argilla

È uno dei materiali più antichi di sempre, ed è noto per contenere tantissimi minerali naturali tra cui il ferro, il calcio, il magnesio, il silice e il potassio.

Nel corso dei secoli, l’argilla è stata impiegata principalmente per i benefici legati alla pelle.

Nelle prossime righe scoprirai come creare una maschera con minerali che si attaccano ai pori della pelle, e vanno ad estrarre il sebo presente nei punti neri, lasciando la cute liscia e priva di impurità.

Preparazione:

  1. Per la creazione della maschera, mescola due cucchiai di argilla, con dell’acqua e del succo di limone, fino a formare un composto omogeneo facile da spalmare.
  2. Applica sulla pelle il composto e massaggia energicamente, insistendo sopratutto nelle zone maggiormente interessate, poi lascia agire almeno per 15 minuti prima di risciacquare per bene con acqua.

Con 2-3 trattamenti a settimana, noterai un netto miglioramento della pelle!

Questo è uno dei rimedi naturali più famosi al mondo, in quanto anche le più grandi aziende di cosmetici utilizzano l’argilla per la creazione dei loro prodotti!

Curcuma

La curcuma, uno dei più famosi superfood del momento, è una delle migliori spezie medicinali che ci sia, impiegata in svariati ambiti e, grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti, può essere utilizzata per spazzare via i punti neri dal tuo viso.

Preparazione:

  1. La preparazione è molto semplice e immediata, basterà mescolare una piccola quantità di curcuma, max 1 cucchiaino, con acqua o ancora meglio olio di cocco.
  2. Una volta ottenuta una sorta di “pasta” di media consistenza, dovrai spalmarla direttamente sui punti neri.
  3. Lascia agire il composto per 10-15 minuti e, infine, risciacqua con acqua tiepida. Per ottenere risultati soddisfacenti, dovrai utilizzare questo trattamento ogni giorno per una settimana.

Questo è uno dei tanti rimedi naturali fai da te, che ha riscosso maggior successo, perché è risultato efficace non solo per l’eliminazione dei punti neri, ma si è rivelato un vero e proprio trattamento completo per la salute della pelle a 360 gradi!!!

Fragole

Anche la frutta viene in nostro aiuto contro i punti neri. In questo caso, andremo a utilizzare le fragole per creare una maschera, dato il loro potere astringente e purificante.

L’alcalinità aiuta a ridurre il gonfiore e pulire i pori che sono bloccati. È anche un esfoliante naturale per la pelle.

Inoltre, questo delizioso frutto, è ricco di vitamina C che migliora la secchezza della pelle e la idrata. Ottima sopratutto anche per chi soffre di pelle grassa.

Preparazione:

  1. Facile come preparare la macedonia, ti basterà mescolare a mano o mediante l’uso di un frullatore 3 fragole biologiche, un cucchiaio di miele e un cucchiaino con del succo di limone.
  2. Dopo di che dovrai spalmare la crema ottenuta sul viso in maniera omogenea, creando uno strato sottile e lasciandolo agire per una decina di minuti per poi risciacquare.
  3. Ti sentirai subito meglio, come se la pelle si fosse rigenerata. Ripeti questo procedimento di tanto in tanto per mantenere la tua pelle in ottimo stato.

Questo rimedio naturale, è particolarmente indicato per chi ha una pelle molto delicata, soggetta ad arrossamenti e irritazioni!

Ti sta piacendo questo articolo? Condividilo su Facebook, e fai sapere ai tuoi amici come eliminare i punti neri, con rimedi naturali fai da te!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Aceto di mele e menta

L’aceto di mele è una soluzione molto economica ed efficace per eliminare il problema dei punti neri. Grazie alle sue molteplici proprietà, questo prodotto è in grado di pulire la cute e migliorare quindi l’aspetto della tua pelle.

Ma perché viene utilizzato come rimedio per i comedoni?

Ecco le sue principali caratteristiche:

  • Ha proprietà antibatteriche e antisettiche che prevengono la formazione di batteri e microbi intrappolati nei pori della pelle.
  • L’acido acetico che si trova nell’aceto di mele, aiuta a rimuovere l’accumulo di sebo indurito dalla pelle e quindi elimina i punti neri.
  • È in grado di riequilibrare i livelli di pH nella pelle, riducendo l’eccesso di olio presente sulla superficie del viso.
  • Agisce come un disintossicante naturale che rende la pelle libera da polveri, radicali liberi e altre tossine dannose che molte volte provocano la formazione di punti neri.
  • Ha una proprietà astringente che asciuga la zona interessata dai punti neri. Ha anche delle proprietà anti-infiammatorie che permettono la rimozione dei punti neri senza dolore e gonfiore.
  • L’aceto di mele crea uno strato protettivo sulla pelle che riesce a sbloccare i pori della pelle e farli respirare correttamente.

Unito alle tante altre proprietà dalle menta, questo rimedio è sicuramente uno dei più adatti alla rimozione dei punti neri.

Procurati quindi dell’aceto di mele e della menta, entrambi biologici, e con questi due semplici ingredienti presenti in ogni abitazione, andrai a creare un efficace tonico per il viso, ottimo per i punti neri e i pori della pelle dilatati.

Preparazione:

  1. Procurati un barattolo di vetro con il tappo oppure una bottiglietta di plastica, e unisci 3 cucchiai circa di menta tritata finemente, con 3 cucchiai di aceto di mele.
  2. Lascia riposare il composto per una notte, in frigo o in un luogo fresco e asciutto, al riparo dal sole.
  3. Dopo di che filtra il composto ottenuto con un comune filtro da cucina, e aggiungi 250 ml di acqua.

Puoi conservare il prodotto ottenuto in frigorifero fino a 6 giorni, ed utilizzarlo così ogni sera prima di andare a dormire, applicandolo nelle zone interessate con una spugnetta o un batuffolo di cotone.

Olio di jojoba

Uno dei più efficaci oli vegetali, che vengono in nostro soccorso per la pulizia delle pelli impure, è proprio l’olio di jojoba, un prodotto naturalmente ricco di proprietà antimicotiche e disinfettanti, ottime nel nostro caso, che puoi reperire tranquillamente su Amazon.

Unito allo zucchero (preferibilmente di canna), otterrai un vero e proprio scrub esfoliante contro i punti neri.

Preparazione:

  1. Per ottenere questo scrub naturale, ti basterà unire 1 cucchiaino di olio naturale di jojoba, e 1 cucchiaino di zucchero di canna
  2. Mescola bene fino a quando lo zucchero non si è sciolto completamente.
  3. A questo punto, prendi una piccola spugna e comincia a massaggiare delicatamente il composto sulle zone critiche.
  4. Dopo aver massaggiato per bene, per almeno 10 minuti, risciacqua con acqua.

Ripeti questo procedimento 1-2 volte a settimana per godere appieno di tutti i benefici che offre questo olio naturale. Ricorda di preparare lo scrub solo quando ti serve in piccole dosi, in modo che l’olio esposto all’aria non perda le sue proprietà.

Se noti che la tua pelle è particolarmente secca, abbina questo rimedio naturale a una crema detergente naturale molto delicata!

Trovi un vasto assortimento dei migliori oli di jojoba su Amazon: clicca qui e scopri quali sono i più venduti!

Bonus: dentifricio e bicarbonato

Infine, come ultimo rimedio naturale per eliminare i punti neri, basterà mischiare un pò di dentifricio, e del comune bicarbonato di sodio, ottenendo un efficace scrub naturale, che andrà applicato con l’aiuto di un vecchio spazzolino da denti.

Per sapere come fare guarda il video!

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Se vuoi conoscere altri rimedi, per eliminare definitivamente i punti neri dai un occhiata a questo articolo: Come eliminare i punti neri: 9 rimedi efficaci

Ti è piaciuto l’articolo? Dai un voto: 

Punti neri: Rimedi Naturali fai da te
5 (100%) 1 vote

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here